Vai ai contenuti

Menu principale:


Nozioni Generali

hobby femminili > mosaico

Prima di cominciare a lavorare con i vari tasselli colorati, è bene fare un attenta e accurata progettazione del nostro lavoro.
Se l'oggetto su cui andremo a lavorare necessita di alcune rifiniture, è meglio farle prima di iniziare a lavorare sul mosaico, in quanto potremmo sporcare il lavoro con colori acrilici o vernici di finitura. Una volta scelto il modulo o il disegno da fare bisogna riportarlo sulla superficie del nostro oggetto con della carta carbone o riproducendolo a mano libera, non premere molto la matita, è meglio se questa rimane appena visibile, in quanto potrebbe interferire con il colore dei tesserini di vetro che andremo a utilizzare successivamente. E' bene progettare anche in anticipo i colori da utilizzare per non incorrere in eccessivi sprechi di materiale.

Terminata la fase di progettazione, s'incomincia a lavorare sul mosaico vero e proprio, i tesserini di vetro vengono tagliati uno a uno nella dimensione desiderata con le pinze da mosaico, dopodiché si applica un po' di colla dietro al tesserino di vetro e si fissa sul nostro supporto.

ATTENZIONE ! la lavorazione deve avvenire sempre da un lato verso l'altro o dal centro verso l'esterno e MAI DALL'ESTERNO VERSO L'INTERNO!!!! Non si mette mai la colla su tutto il piano di lavoro in quanto si asciugherebbe e formerebbe degli spessori difficili da togliere, i tesserini si applicano uno alla volta!!
Inoltre ogni tesserino si applica qualche millimetro più distanziato dall'altro per permettere al cementino di fissare tutte insieme le piccole tesserine. Il cementino, va sciolto nell'acqua, se si vuole, si può colorare con del colore acrilico, una volta pronto si fa scivolare con un pennello, molto accuratamente nelle fessure del nostro mosaico. Se il nostro mosaico non ha bordi ricordarsi di formare con dei legnetti una specie di cornice, altrimenti il cementino, fuoriesce. Accertarsi che il lavoro sia in piano in quanto il cementino essendo liquido prende la direzione che noi gli andiamo a dare.

Togliere l'eccesso di cementino con una spatola o dello Scottex e lasciare solidificare, una volta asciugato anche in modo parziale ripulire le tesserine di vetro con una spugna umida e poi con della paglietta finissima (quella che si usa per pulire le fughe delle piastrelle.)

Home Page | Rinnova la tua casa | idee regalo | origami moduli triangolari (tri on tri) | hobby femminili | Galleria di Lavori | iguana verde | chi siamo | la libreria | corsi | Contatti | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu