Vai ai contenuti

Menu principale:


decoupage - fondo screpolante su vetro

hobby femminili > decoupage

Lo screpolato è un effetto che si ottiene per mezzo di due prodotti che interagiscono fra loro formando le tanto desiderate crepe.
E' bene prestare attenzione a ciò che si compera, perché ogni prodotto ha i suoi tempi e procedimenti di applicazione che sono DIVERSI L'UNO DALL'ALTRO!!
Quello che noi vogliamo presentare è IL FONDO SCREPOLANTE della linea Esprimo, che consideriamo di facile applicazione e riuscita.

MATERIALI

  • Piatto di vetro
  • Colori acrilici
  • Fondo screpolante
  • Carta o tovagliolo per decoupage
  • Pennelli
  • Colla per decoupage
  • Vernice finale lucida o opaca all'acqua


PROCEDIMENTI PRIMARI
Si ricorda che su vetro non occorre un fondo ancorante, ma ASSOLUTAMENTE bisogna pulire l'oggetto con alcool, prima di lavorarlo, per togliere eventuali residui di grasso. ( non utilizzare il detersivo per piatti né altro poiché si formerebbero delle alonature evidenti che non potranno essere ne nascoste, ne tolte). Fate attenzione ad alcuni passaggi già sperimentati perché sul vetro hanno un esecuzione diversa. Andremo a lavorare il dietro del piatto.
Dopo aver pulito l'oggetto, si passa ad incollare la carta:
- dopo averla bagnata bene, si pone il nostro soggetto di carta sul tavolo con la parte colorata verso di noi (alto) e con uno Scottex si tampona l'eccesso d'acqua, dopo di che si mette la colla con un pennello morbido, ben tirata senza lasciare accumuli e si appoggia il soggetto sul retro del piatto lisciandolo con le mani (guardando il piatto sul davanti dobbiamo vedere il nostro disegno), per accertarsi che sia ben affrancato ripassare sopra la figura con un pennello asciutto schiacciando leggermente.
Ripulire con una spugna morbida, la migliore è la spugna di mare, gli eventuali residui di colla trasbordante dalla figura. Lasciare asciugare.
Se vogliamo utilizzare il tovagliolo di carta, dopo aver pulito il piatto, togliamo i due veli al tovagliolo e appoggiamo la parte disegnata sul retro del piatto e passare la colla sempre partendo dal centro del tovagliolo verso l'esterno in senso orario. ( Se il lavoro è corretto, guardando il piatto sul davanti dobbiamo vedere il disegno) Lasciamo asciugare.

Per rinforzare i colori ed evitare che i lavori successivi che andremo a fare cambino i colori del nostro disegno, è consigliabile mettere dietro al tovagliolo del colore acrilico bianco. (solo dietro al tovagliolo non su tutto il piatto ).

Ricordandosi sempre di verificare che la superficie del vetro sia ben pulita, applicare uno strato sottile di Fondo Screpolante con un pennello morbido, senza lasciare eccessi o spazi vuoti (si può stendere in tutte le direzioni, ma si consiglia l'applicazione in verticale) aspettare l'asciugatura naturale di circa 6 ore o se non se ne ha il tempo utilizzare un asciuga-capelli aspettando circa un minuto o due; per verificare l'avvenuta asciugatura passando la mano sopra il lavoro, non deve essere appiccicosa.

A questo punto applicare il colore di fondo miscelando insieme FONDO OPACO + COLORE ACRILICO.
Se il colore scelto è UN COLORE SCURO preparare il colore acrilico mischiandolo molto bene con dell'acqua fino ad ottenere un composto abbastanza liquido, se il colore scelto invece E' UN COLORE CHIARO è consigliabile preparare in un piattino DEL FONDO OPACO miscelato al colore acrilico desiderato + un cucchiaino da caffè' colmo d'acqua, mischiare molto bene i componenti fra loro, dopo di che passare all'applicazione con un tamponcino o una spugnetta morbida.
Non ripassare mai dove è già stato messo il colore. Se si farà, si bloccherà il processo di crepatura compromettendo il risultato.
Lasciare asciugare naturalmente o aiutarsi con l'asciuga capelli, si vedranno comparire delle crepe più o meno grosse e di colore trasparente.
Procediamo ora a colorare le crepe passando del colore acrilico su tutto il piatto, questa volta NON DOVRA' essere miscelato con il fondo opaco.
Il lavoro è terminato, si consiglia di applicare della carta di riso o un colore bianco per non far vedere la lavorazione dietro del piatto.
Se invece vogliamo lasciare le crepature trasparenti (come nel piatto sopra) saltiamo questo passaggio.
Applicare della vernice ad acqua finale per proteggere il nostro lavoro.

Home Page | Rinnova la tua casa | idee regalo | origami moduli triangolari (tri on tri) | hobby femminili | Galleria di Lavori | iguana verde | chi siamo | la libreria | corsi | Contatti | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu